Pavimentazione Bordo Piscina

Sistemi VSP e VMS

Le pavimentazioni per bordo piscina: problemi e soluzioni

Spesso i bordi piscina sono affetti da problemi quali lo scivolamento, la presenza di muffe, il distacco dal supporto. 

I pavimenti per piscine sono infatti soggetti ad elevate sollecitazioni dovute all’escursione termica, al calpestio e all’aggressione di agenti corrosivi come il cloro o la salsedine.

Attualmente  sono disponibili materiali per il bordo piscina che superano questi problemi tecnici, offrendo una buona resa estetica.

Come scegliere le pavimentazioni per piscine

Scegliere la pavimentazione per il bordo piscina non è semplice, perché è necessario conciliare fra loro funzionalià, resa estetica e risparmio.

Il materiale più adatto per la pavimentazione del bordo piscina deve essere scelto ponendo attenzione alle caratteristiche tecniche delle pavimentazioni che sono presenti sul mercato.

Alla pavimentazione del bordo piscina è richiesto di possedere le seguenti qualità:

  • antiscivolo
  • effetto decorativo e ambientazione piacevole
  • assenza di proliferazione batterica e di muffe
  • comfort al contatto con la pelle in appoggio o in camminata
  • capacità drenante
  • capacità di evacuare l’acqua rispettivamente piovana e proveniente dalla vasca
  • facilità di pulizia
  • assenza di manutenzione
  • resistenza alle escursioni termiche
  • resistenza al cloro
  • resistenza al gelo in condizioni di elevata umidità.

Unire tutte queste caratteristiche per soddisfare le esigenze di una pavimentazione per bordo piscina, è la sfida raccolta da BEN Progetti.

La soluzione Vitriturf per bordo piscina

Le pavimentazioni Vitriturf ® VSP e VMS sono disponibili in una versione appositamente studiata per le piscine: la soluzione ideale, perché posseggono tutte le qualità sopra rappresentate, sia per il bordo vasca che per le zone di bagnasciuga.

Le pavimentazioni sono realizzate in gomma EPDM con soluzioni monostrato o a doppio strato, a seconda delle condizioni del sottofondo e delle condizioni previste per il riciclo dell’acqua di vasca e per l’evacuazione dell’acqua piovana.

Vantaggi di un pavimento bordo piscina di qualità

Le pavimentazioni Vitriturf  VSP e VMS posseggono le seguenti caratteristiche:

  • sempre asciutte perché altamente drenanti (6 l/min mq)
  • effetto estetico impareggiabile
  • antiscivolo (norme UNI)
  • molto confortevoli al tatto e alla camminata, fresche d’estate e calde d’inverno, grazie al potere isolante della gomma
  • resistenti agli agenti chimici 
  • atossiche (norma UNI-EN71-3)
  • anticaduta (norma UNI-EN1177)
  • durevoli
  • adattabili 
  • certificate per uso indoor (Classe 1 di resistenza al fuoco)
  • assenza di manutenzione.

Il sistema può essere posato direttamente sulla guaina impermeabilizzante, o su un altro supporto stabile e impermeabilizzato.

Si possono realizzare decorazioni e disegni per rendere la pavimentazione esteticamente attraente o per creare ambientazioni particolari.

Applicazioni speciali

La pavimentazione Vitriturf® può essere impiegata anche nell’interno della vasca, con accorgimenti particolari (sistema VPX).

Credits

Le pavimentazioni Vitriturf VMS sono molto versatili e si adattano a molteplici idee progettuali ed esigenze funzionali e sono referenziate da ca. migliaia di progetti realizzati in 30 anni di esperienza.